Archivio news 14/04/2017

Il saluto del presidente FIN

Anche la FIN plaude al torneo

Carissimi amici,
 
sono particolarmente lieto di rivolgere - a nome personale e della Federazione Italiana Nuoto – il benvenuto e l’in bocca al lupo a tutti i giovani pallanotisti e loro familiari, ai tecnici e ai dirigenti che parteciperanno alla terza edizione del torneo internazionale under 13 di pallanuoto “Calcaterra Challenge”, in programma dal 13 al 16 aprile a Civitavecchia.
 
La manifestazione – che prevede il coinvolgimento di 32 squadre, di cui due provenienti da Grecia e Malta per un totale di circa 500 bambini – è cresciuta nel tempo, trasformandosi da mirabile progetto a concreta opportunità di confronto.
 
Quest’anno Roberto e Alessandro hanno introdotto ulteriori e significative novità, come l’All Star Game; una partita-spettacolo che prevede la presenza di un atleta per squadra, l’arbitraggio di Fabio Collantoni e Massimiliano Caputi e la diretta su facebook. Inoltre sarà possibile seguire l’evento on line – con risultati, classifiche e marcatori - attraverso un’applicazione dedicata.
 
Un tuffo nel futuro, che rappresenta il domani di questi giovani pallanotisti che hanno la possibilità di misurarsi con altre realtà, socializzare e maturare agonisticamente e moralmente nel segno della pallanuoto e in un contesto dalle profonde radici storico-sportive come Civitavecchia, proprio dove i giovani fratelli Calcaterra si sono formati e hanno dato vita alle loro brillanti ed esemplari carriere. Il patrocinio della Federazione Italiana Nuoto, del Comune di Civitavecchia e la media partnership di Swimbiz attestano la stima nei confronti dell’iniziativa e l’evoluzione del “Calcaterra Challenge”, divenuto nel tempo tra i riferimenti dell’attività giovanile nel periodo pasquale.
 
 
Buon divertimento a tutti e buona pallanuoto,
Paolo Barelli - Presidente della FIN